image image image

Child of the 90s: video virale per il nuovo Internet ExplorerJanuary 29th, 2013

Citato da Forbes, Huffington Post, CNET, oltre che decine di siti di news online, con oltre 7,9 milioni di visualizzazioni in pochi giorni, lo spot “Child of the 90s” è il fenomeno virale del momento.

Con lo slogan “You grew up, so did we” ( “Siete diventati grandi, e noi con voi” ), Microsoft ha dedicato uno spot carico di ricordi per la nuova edizione del browser.

Internet Explorer è nato negli anni ’90, ai tempi delle connessioni dial-up, dei floppy disk e dei monitor a tubo catodico.
E insieme a lui la generazione Y, alla quale vengono riproposti gli oggetti che hanno fatto parte della loro esperienza pre e adolescenziale: il walkman, la pistola ad acqua, le pump-up di Reebook, i marsupi, i Trolls, il Tamagotchi, lo yo-yo e il gioco da tavolo Mangia Ippo…

In questo video si coglie una strategia interessante che vuole legare passato e futuro puntando alla fidelizzazione e alla riconquista.
A questo si aggiunge l’aspetto psicologico vissuto dallo spettatore che, grazie alla rappresentazione di giochi e oggetti segnatempo, rievoca ricordi ed emozioni.
Il risultato è il desiderio di condividere il filmato con amici e coetanei, comparando quanti di questi oggetti ciascuno di noi possedeva.

La campagna continua sul sito www.browseryoulovedtohate.com e con l’hashtag Twitter #childofthe90s.
Milioni di visualizzazioni sono un segnale incoraggiante per Microsoft, ma sarà abbastanza per convincere gli utenti a cambiare idea?


Categorized Istituzionale, Spot, Video

Tags          

WordPress Image Lightbox